martedì 7 luglio 2009

Tre libri, scrittori che consigliano scrittori


Scrittori soprattutto, che consigliano altri scrittori. Poi giornalisti, blogger, lettori forti e appassionati, con la voglia di condividere un libro che ha lasciato qualcosa. Nuovi e introvabili, qualcosa pescato tra i classici, copertine passate inosservate in libreria e ora consigliate da uno scrittore di cui abbiamo letto e amato le pagine, un gusto narrativo di cui ci fidiamo.

Qui ci sono i loro consigli di lettura, in ordine rigorosamente sparso in un post collettivo in progress.

SenzaUnaDestinazione, giornalista e blogger
Marc Pastor, La maledetta (Giano)
Elisabetta Bucciarelli, Io ti perdono (Colorado Noir)
Dante Alighieri, La Divina Commedia. Inferno (Nuages, con illustrazioni di Lorenzo Mattotti)

Roberta Schira, giornalista enogastronomica e saggista, il suo ultimo libro è Cucinoterapia (Salani)
Marie-Sabine Roger, Una testa selvatica (Ponte alle Grazie)
Joseph Smith, Il lupo (Bompiani)

Raul Montanari, scrittore, il suo ultimo libro è La prima notte (Baldini Castoldi Dalai)
Giuseppe Berto, Il male oscuro (Rizzoli)
Dino Buzzati, Un amore (Mondadori)
Alberto Moravia, Io e lui (Bompiani)

Akio, critico televisivo e blogger CaroTelevip
- Quattro titoli che "mi stuzzicano" la lettura:
Joseph Roth, Al bistrot dopo mezzanotte (Adelphi)
Giampiero Mughini, La collezione (Einaudi)
Andrea Camilleri, La tripla vita di Michele Sparacino (Rizzoli)
Sebastian Fitzek, Il ladro di anime (Elliot editore)
- Tre novità che ho letto e consiglio:
Elisabetta Bucciarelli, Io ti perdono (Colorado Noir Kowalski)
Mariano Sabatini, Ci metto la firma! La gavetta dei giornalisti famosi (Aliberti editore)
Loretta Napoleoni, La morsa (Chiarelettere)

Angelo Petrella, scrittore, il suo ultimo libro è La città perfetta (Garzanti)
Irvine Welsh, La casa di John il sordo (Sellerio)
Alessandra Amitrano, Il padre di niente (in Padre, Elliot edizioni)
Giuseppe Montesano, Cuba libre! (Cento Autori)
e, ovviamente, Angelo Petrella, Paura e delirio a Casoria (in I superdotati, Ad est dell'equatore)

Cosimo Argentina, scrittore, il suo ultimo libro è Maschio adulto solitario (Manni)
James Ellroy, L'angelo del silenzio (Mondadori)
Philip Dick, Noi marziani (Fanucci)
Cormac Mc Carthy, Non è un paese per vecchi (Einaudi)

Mariano Sabatini, giornalista e critico televisivo, il suo ultimo libro è Ci metto la firma! La gavetta dei giornalisti famosi (Aliberti)
Lorenzo Beccati, trilogia su Pimain, il guaritore di maiali (Kowalski)
Elisabetta Bucciarelli, Io ti perdono (Colorado Noir)
Charles Dickens, David Copperfiled (Rizzoli)

Mauro Migliavada, giornalista del quotidiano L'Ordine
Marco Alfieri, La peste di Milano (Feltrinelli)
Julio Llamazares, La pioggia gialla (Passigli)
Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano (Einaudi)

Valerio Varesi, scrittore, il suo ultimo libro è Il paese di Saimir (Edizioni Ambiente)
Anilda Ibrahimi, Rosso come una sposa (Einaudi)
Davide Barilli, Le cere di Baracoa (Mursia)
David Liss, L'assassino etico (Tropea)


Alfredo Colitto, scrittore, il suo ultimo libro è Cuore di ferro (Piemme)
James Rollins, Amazzonia (Tea)
Elisabetta Bucciarelli, Io ti perdono (Colorado Noir)
Al Custerlina, Balkan Bang (Perdisa)

Alessandra MR D'Agostino, blogger e scrittrice, il suo ultimo libro è Vertoiba 5 (Zona)
Gianluigi Nuzzi, Vaticano Spa (Chiarelettere)
Mario Calabresi, La fortuna non esiste (Mondadori)
Cesarina Vighy, L'ultima estate (Fazi)

Claudio Paglieri, giornalista e scrittore, il suo ultimo libro è Il vicolo delle cause perse (Piemme)
Dennis Lehane, L'isola della paura (Piemme)
Elsa Morante, L'isola di Arturo (Einaudi)
Michel Houellebecq, La possibilità di un'isola (Bompiani)

Elisabetta Bucciarelli, scrittrice, il suo ultimo libro è Io ti perdono (Colorado Noir)
Hugues Pagan, Dead end blues (Meridiano Zero)
Hugues Pagan, La notte che ho lasciato Alex (Meridiano Zero)
Hugues Pagan, Quelli che restano (Meridiano Zero)

Lilli Luini, scrittrice, il suo ultimo libro è La forgia del diavolo (Frilli)
Almudena Grandes, Cuore di ghiaccio (Guanda)
Elisabetta Montaldo, Rafila (Dante&Descartes)
Claudia Priano, Smettila di camminarmi addosso (Guanda)

Valeria Palumbo, giornalista del periodico L'Europeo
Rebecca West, Proprio stanotte (Mattioli 1885)
Khakpour Porochista, Figli e altri oggetti infiammabili (Bompiani)
Rebiya Kadeer, La guerriera gentile (Corbaccio)

Roberta Scorranese, giornalista Il Corriere della Sera e R101
Saul Bellow, Le avventure di Augie March (Mondadori)
Willa Cather, Una signora perduta (Adelphi)
Irene Nemirovsky, I cani e i lupi (Adelphi)

Danilo Arona, scrittore, il suo ultimo libro è L'estate di Montebuio (Gargoyle Books)
aa.vv., Bad prisma (Mondadori, in uscita ad agosto nella collana Epix di fantasy)
Gianfranco Nerozzi, Il cerchio muto (Nord)
Graham Masterton, Il sangue di Manitou (Gargoyle Books)

Cristiana Danila Formetta, scrittrice, il suo ultimo libro è La vita sessuale dei camaleonti (Coniglio editore)
Marco Bacci, Supervita (Marsilio, perché la fantascienza la sappiamo fare anche noi italiani)
Tatiana Bazzicchelli, Networking (Costa & Nolan, per far capire a tutti che chi sta sempre al pc lo fa anche per lavorare, alla faccia di Facebook)
Georges Simenon, Tre camere a Manhattan (Adelphi, perchè è il mio libro preferito del mio scrittore preferito)

Luca Poldelmengo, scrittore, i suo ultimo libro è Odia il prossimo tuo (Kowalski)
Elisabetta Bucciarelli, Io ti perdono (Colorado Noir, Kowalski)
Jean-Claude Izzo, Casino totale (e/o)
John Steinbeck, Furore( Bompiani).

Tommaso Pincio, scrittore, il suo ultimo libro è Cinacittà. Memorie del mio delitto efferato (Einaudi)
Bryher, Il posto (Isbn edizioni)
Don Winslow, Il potere del cane (Einaudi)
William Gaddis, JR, (Alet Edizioni)

Alessandro Q Ferrari, scrittore, il suo ultimo libro è Facebook, domani smetto (Castelvecchi)
Micol Arianna Beltramini, Cornflake (Castelvecchi)
John A. Lindqvist, Lasciami entrare (Marsilio)
Stephen King, It (Sperling & Kupfer)

Biancaneve De Pompadour, illustratrice e scrittrice, il suo ultimo libro è Water sex (Mondadori)
Thomas Mann, Doctor Faustus (Mondadori)
Louis Ferdinad Cèline, Morte a credito (Garzanti)
Arthur Schnitzler, Beate e suo figlio (Adelphi)

Omar Di Monopoli, scrittore, il suo ultimo libro è Ferro e fuoco (Isbn edizioni)
Guido Cavani, Zebio Còtal (Isbn)
Percival Everett, Ferito (Nutrimenti)
Marco Missiroli, Bianco (Guanda)

Diego Marani, scrittore, il suo ultimo libro è L'amico delle donne (Bompiani)
Ernesto Sabato, Sopra eroi e tombe (Editori Riuniti)
Philip Roth, Pastorale americana (Einaudi)
Andrew Crumey, Pfitz (Ponte alle Grazie)

Libreria di via Volta, Erba (Co)
Goliarda Sapienza, L'arte della gioia (Einaudi)
Stéphane Audeguy, La teoria delle nuvole (Fazi)
Marco Albino Ferrari, In viaggio sulle Alpi (Einaudi)

Giovanni Choukhadarian, giornalista e critico letterario
Gianfranco Franchi, Monteverde (Castelvecchi)
Catherine Millet, Gelosia (Mondadori)
Ricardo Menèndez Salmòn, Gridare (Marcos y Marcos)

Nadiolinda, scrittrice, il suo ultimo libro è Se non ti piace dillo (Mondadori)
Sion Scott-Wilson, Lezioni di volo per sonnambuli (Garzanti)
Vanni Santoni, Gli interessi in comune (Feltrinelli)
Elisabetta Ambrosi e Alessandro Rosina, Non è un paese per giovani. L'anomalia italiana: una generazione senza voce (Marsilio)


Edoardo Cavadini, giornalista al quotidiano L'Ordine
Julio Llamazares, La pioggia gialla (Passigli)
Goffredo Parise, Lontano (Adelphi)
Alan Bennett, La sovrana lettrice (Adelphi)


Antonio Paolacci, scrittore, il suo ultimo libro è Flemma (Perdisa)
Rick Moody, Rosso americano (Bompiani)
Agota Kristof, Trilogia della città di K. (Einaudi)
Leonardo Sciascia, Il contesto (Adelphi)

Marco Casa, conduttore radiofonico Radio Circuito Marconi
Carlo Emilio Gadda, Quer pasticciaccio brutto de via Merulana (Garzanti)
Jean Claude Izzo, Marinai perduti (e/o)
Ottavio Cappellani, Chi è Lou Sciortino? (Neri Pozza)

Diazepam Valium, blogger
Nikolaj Gogol', Il naso (Einaudi Ragazzi)
Raymond Derek, Il mio nome era Dora Suarez (Meridiano Zero)
Fëdor Dostoevskij, Delitto e castigo (Mondadori)

Eliselle, scrittrice, il suo ultimo libro è Fidanzato in affitto (Newton Compton)
Elisabetta Bucciarelli, Io ti perdono (Colorado Noir)
Simone Sarasso, Settanta (Marsilio)
Alessandro Berselli, Cattivo (Perdisa)

Lara Manni, scrittrice, il suo ultimo libro è Esbat (Feltrinelli)
Murakami Haruki, Kafka sulla spiaggia (Einaudi)
Joe Hill, Ghosts (Sperling Kupfer)
Philip Pullman, La farfalla tatuata (Salani)

Massimo Cassani, scrittore, il suo ultimo libro è Sottotraccia (Sironi)
Paul Auster, Mr. Vertigo (Einaudi)
Agota Kristof, Trilogia della città di K (Einaudi)
Peter Cameron, Un giorno questo dolore ti sarà utile (Adelphi)

Davide Barilli, scrittore, il suo ultimo libro è Le cere di Baracoa (Mursia)
Beniamin Tammuz, Il minotauro (e/o)
Juan Rulfo, Pedro Paramo (Einaudi)
David Knowles, I segreti della camera oscura (Fazi)

Diana Lama, scrittrice, il suo ultimo libro è La sirena sotto le alghe (Piemme)
Harper Lee, Il buio oltre la siepe (Feltrinelli)
P.D. James, Scuola per infermiere (Mondadori)
Silvio Pellico, Le mie prigioni (Rizzoli)
Ma siccome tre non mi bastano, aggiungo:
Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio (Garzanti)
Thomas Harris, Il silenzio degli innocenti (Mondadori)
Daniel Keyes, Fiori per Algernon (Nord)



Cristina Zagaria, scrittrice, il suo ultimo libro è L'osso di Dio (Dario Flaccovio)
1. Libri da aereo. Devono essere rigorosamente brevi. Da cominciare e finire lungo la traversata:
Andrew Sean Greer, La ballata di Pearly Cook (Adelphi, 53 pagine). E magari poi viene voglia anche di leggere il romanzo che è nato da questo racconto, Storia di un matrimonio.
Allan Bennet, Nudi e crudi (Adelphi, 95 pagine) Un racconto-lungo divertente e non solo... Comincia tutto con un furto in casa e una coppia della middle-class inglese che si ritrova nuda…
Suad Amiry, Sharon e mia Suocera (Feltrinelli, spiritoso diario di guerra da Ramallah).
2. Libro per lui, sotto l’ombrellone: David Schickler, Baciarsi a Manhattan (Einaudi, scritto come se fosse una sceneggiatura e si legge come un film)
3. Libro per lei, sotto l’ombrellone: Ci vuole un libro che faccia compagnia per almeno due settimane. Ecco: Romana Petri, Ovunque io sia (Cavallo di ferro, una saga tutta al femminile, sullo sfondo di una magica Lisbona, in cui gli uomini escono con le "ossa rotte")

Gaetano Savatteri, giornalista e scrittore, il suo ultimo libro è Uno per tutti (Sellerio)
Manuel Scorza, La danza immobile (Feltrinelli)
Goliarda Sapienza, L'arte della gioia (Einaudi)
Ugo Bàrbara, In terra consacrata (Piemme)

Al Custerlina, scrittore, il suo ultimo libro è Balkan Bang (Perdisa)
Thomas Pynchon, L'incanto del lotto 49 (Einaudi)
Don De Lillo, Cosmopolis (Einaudi)
Breece DJ Pancake, Trilobiti. I dodici racconti di un grande scrittore (Isbn)

Stefania Nardini, giornalista e scrittrice, il suo ultimo libro è Gli scheletri di via Duomo (Pironti)
Marino Magliani, La tana degli Alberibelli (Longanesi)
Elisabetta Bucciarelli, Io ti perdono (Colorado Noir)
Maurizio de Giovanni, Il posto di ognuno (Fandango)

Matteo Di Giulio, scrittore, il suo ultimo libro è La Milano d'acqua e sabbia (Fratelli Frilli)
Richard Brautigan, Il mostro degli Hawkline (Isbn)
Dale Furutani, Vendetta al palazzo di giada (Marcos y Marcos)
Massimo Lugli, L'istinto del lupo (Newton Compton)

Rita Charbonnier, scrittrice, il suo ultimo libro è La strana giornata di Alexandre Dumas (Piemme)
Italo Svevo La coscienza di Zeno (Mondadori)
Stefan Zweig, L'anima che guarisce. Mesmer, Mary Baker-Eddy, Freud (e/o)
James Hillman, Il codice dell'anima (Adelphi)

Gianluca Mercadante, scrittore, il suo ultimo libro è Polaroid (Las Vegas Edizioni)
Italo Calvino, Ultimo viene il corvo (Mondadori)
Stig Dagerman, Il viaggiatore (Iperborea)
Raymond Carver, Cattedrale (Minimum Fax)

Francesca Genti, poetessa, il suo ultimo libro è Poesie d'amore per ragazze kamikaze (Purple Press)
Anna Lamberti Bocconi, Rumeni (Stampa Alternativa)
Peppe Fiore, La futura classe dirigente (Minimum Fax)
Woody Allen con Eric Lax, Conversazioni su di me e tutto il resto (Bompiani)

Alessandra Buccheri, blogger L'angolo nero
Sebastian Fitzek, Il ladro di anime (Elliot editore)
Andrew Sean Greer, La storia di un matrimonio (Adelphi)
Mark Sarvas, Harry, rivisto (Adelphi)

Valeria Montaldi, scrittrice, il suo ultimo libro è Il manoscritto dell'imperatore (Rizzoli)
Philip Roth, Patrimonio. Una storia vera (Einaudi). Romanzo intenso, doloroso e vero, adatto a chi ha già vissuto o sta vivendo l'inevitabile situazione di distacco da un genitore.
Bruno Gambarotta, Polli per sempre (Garzanti). Romanzo ironico e beffardo che sotto l'apparenza della leggerezza fustiga tic e costumi odierni, adatto a chi si è giustamente stufato di quello che ci circonda.
Sveva Casati Modignani, Anna dagli occhi verdi (Sperling & Kupfer). Gradevolissimo romanzo "rosa", scritto meglio di altri della stessa autrice, adatto a chi vuole rilassarsi sotto l'ombrellone o sull'erba di un pascolo montano.
Infine (anche se non dovrei...), il mio Il manoscritto dell'imperatore, adatto a chi sospetta che, leggendo di vicende passate, ci si ritrovi spesso (purtroppo!) nella stessa "melma" di quelle presenti...

Camilla Trinchieri, scrittrice, il suo ultimo libro è Il prezzo del silenzio (Marcos y Marcos)
Sono appena tornata dalla Sardegna e propongo due libri sardi nuovi di zecca:
Michela Murgia, Accabadora (Einaudi)
Cynthia Collu, Una bambina sbagliata (Mondadori).
Milena Agus, Mal di pietre (Nottetempo)

Elena Torresani, scrittrice, il suo ultimo libro è L'inferno di Eros (Andrea Oppure editore)
Oriana Fallaci, Niente e così sia (Rizzoli)
Tiziano Terzani, Un altro giro di giostra (Longanesi)
Henry Miller, Tropico del Cancro (Mondadori)

Patrick Fogli, scrittore, i suoi ultimi libri sono Il tempo infranto (Piemme) e Vite spericolate (Edizioni Ambiente)
Javier Cercas, La velocità della luce (Guanda)
Peter Hoeg, La bambina silenziosa (Mondadori)
Nicole Krauss, La storia dell'amore (Guanda)

Paolo Moretti, giornalista e scrittore, il suo ultimo libro è La cicogna che sconfisse l'aviaria (Infinito edizioni)
Nick Hornby, Alta fedeltà (Guanda)
Andrea Camilleri: se non lo avete mai letto, un titolo a scelta
Olivia Piro, Non spaventarti, Federico (Infinito edizioni)

Olga Piscitelli, giornalista e saggista, il suo ultimo libro è Colpo grosso. Bande e solisti della rapina all'italiana (Zona)
1. Corrado Stajano, La città degli untori (Garzanti)
Per chi al mare si accorge che non può fare a meno di Milano, ma quando è in città, sa che la città fa schifo. Libro imperdibile per recuperare la nozione di "senso civico". Si consiglia: nel naso, aerosol di polveri sottili; nelle orecchie, Amy Winehouse
2. Roger J.Davies e Osanu Ikeno, La mente giapponese (Melteni)
Per riflettere su come, forse, potremmo vivere dall'altra parte del mondo. Gioia per i ciliegi in fiore, nostalgia al cadere delle foglie autunnali. Sommato alla proposta N.1 amplia il tema "civiltà da recuperare". Si consiglia: nel naso, profumo di lime e basilico; nelle orecchie, Leonard Cohen
3. Philip Roth, L'animale morente (Einaudi)
Lo so, è datato, ma è proprio bello. Consiglio di noleggiare anche il dvd del film che l'anno scorso, Isabel Coixet ha tratto dal libro. Con Ben Kinsley e Penélope Cruz. Lettura da caldo, anche se l'ambientazione è newyorkesinvernale. Si consiglia: nel naso, profumo di caffè e legno; nelle orecchie, Guadalupe Pineda o la colonna sonora di Todo sobre mi mar di Almodovar (per rafforzare il link con la Cruz)

Fabio Zucchella, giornalista, caporedattore di Pulp Libri
Alan D. Altieri, Hellgate (Tea)
David Peace, Il maledetto United (Il Saggiatore)
David Sedaris, Quando siete inghiottiti dalle fiamme (Mondadori)

Rosellina Salemi, scrittrice
Michela Marzano, Estensione del dominio della manipolazione (Mondadori) servirà parecchio nei prossimi mesi e, a dispetto del titolo complicato, è un bellissimo saggio sulla società in crisi.
Ted Hughes, le Poesie raccolte nei Meridiani: il mondo ha bisogno di poesia.
Mario Calabresi, La sfortuna non esiste (Mondadori), per esorcizzare i demoni

Giampiero Rigosi, scrittore
Tre classici: Moby Dick di Hermann Melville, Anna Karenina di Lev Tolstoj, Lo straniero di Albert Camus.
Tre contemporanei: I nostri volti amore mio leggeri come foto di John Berger (Bruno Mondadori), Nel bianco di Simona Vinci (Rizzoli), Caterina sulla soglia di Susanna Bissoli (ed. Terre di Mezzo).


14 commenti:

Emanuele Gianturco ha detto...

Mamma mia, quanta strada ancora da fare.....in salita, ma piacevole. Per quanto mi riguarda sto terminando "Una vita da lettore" di Nick Hornby, la ripresa di una rubrica che consiglia libri.

Eliselle ha detto...

mi sa che devo prendere appunti :D

SenzaUnaDestinazione ha detto...

Visto? Una pioggia di consigli... E comunque i commenti sono aperti ai titoli suggeriti dai lettori

akio ha detto...

un post fantastico. bravissima paola! devi essere orgogliosa di questo blog

SenzaUnaDestinazione ha detto...

Grazie Akio, davvero grazie per tutti i tuoi complimenti... Poi sai che tante cose le ho imparate dai tuoi blog, vedi i video... ;-)

Fabio ha detto...

Ragazzi quanta carne al fuoco... come potrò mai essere degno? :D Vediamo se riesco a darvi tre graditi suggerimenti...
1) Alle Sett'Albe. Raccolta di racconti che si leggono tutti d'un fiato.
2) Tredici Rose Arancione. Romanzo Thriller davvero genialoide.
3) Insalata Sotto la Neve. Libro godibilissimo per tutti di tutte le età.

Lilli ha detto...

Il numero mi ha messo in crisi, tre son pochi. Ma vedo che altri hanno citato quello che io non ho potuto, primo fra tutti L'arte della gioia.
Su Io ti perdono mi avete messo se possibile aumentato le aspettative: domani ripasso in libreria, spero sia arrivato.

davidefent ha detto...

Ciao Paola :-)
Tre libri (!!!????) 3 mila Libri casomai,
comunque

Lessico Familiare di Natalia Ginzburg

Rimini di Pier Vittorio Tondelli

La casa sul lago della luna di Francesca Duranti

davide fent

criz ha detto...

nooooooo...ora voglio... devo leggerli tutti :))))))))
Paola, post geniale, ma per noi bulimici da lettura è una tortura!!!!!!!

SenzaUnaDestinazione ha detto...

A me lo dici???? sai quanti titolini curiosi ho già visto mentre impaginavo?
Argh.......

Anonimo ha detto...

Sì, è un vero delirio.
Troppi libri da leggere e sempre troppo poco tempo per farlo!!!
Comunque Paola complimenti per le tue idee, sempre originali e utili.
Annalisa

marinamagri ha detto...

oggi, seguendo consigli e segnalazioni di questo post (bello bello) mi sono accaparrata:
Nudi e crudi di Allan Bennet, Vite spericolate di Patrick Fogli, La prima notte di Raul Montanari (più un Manotti - Il sentiero della speranza - che mi ispirava)
Poi ho già messo in lista Pastor,Pagan,Izzo...insomma Paola, una rovina !!! :-)))

SenzaUnaDestinazione ha detto...

E non è finita... Continuano ad arrivare suggerimenti da altri scrittori... ;-)

Mauro Orefice ha detto...

Cinquanta Pensieri Sparsi.
Passioni, amore e sesso, ritmo e musica, Dio, demoni, coscienza, religione e morale, guerra e pace, torto e ragione, sconfitte e dolori, rischi e soldi, perdono, difetti, amicizia e simpatia, speranze, rabbia, coraggio, talento e lavoro, dubbi e soddisfazioni, rotture, identità, differenze e rispetto, malinconia, lei e bellezza, sogno e atmosfera, fretta e compagnia: tutto questo e molto altro nelle pagine del seguente volume. Stati d`animo, sensazioni, emozioni, aspetti della vita comuni a tutti ma al contempo unici per chi li vive.
Disponibile ai seguenti link:

http://www.delbucchia.it/libro.php?c=652

http://www.lafeltrinelli.it/libri/orefice-mauro/cinquanta-pensieri-sparsi/9788847108400