domenica 26 gennaio 2014

Buone come il pane


Sono idee, ancora prima di essere ricette. In tutto novanta. Servono a preparare qualcosa di utile e buono, ma soprattutto a evitare che il pane comprato in eccedenza, finisca in pattumiera. L'idea è venuta a chi ogni giorno ottimizza sprechi e avanzi per trasformarli in risorse, e da anni cerca di rendere sempre più diffusa questa mentalità. Il ricettario Buone come il pane, raccoglie le ricette inviate all'associazione comasca La Stecca dai partecipanti al concorso online, dedicato al riciclo del pane, ma l'idea nasce dall'amicizia con il Banco Alimentare della Lombardia. Il libro, curato da Monica Molteni - 12 euro per 151 pagine, edito da Società Cooperativa Editoriale Lariana - è organizzato in due sezioni: ricette dolci e ricette salate. Tra queste, compaiono anche quelle di alcuni chef di celebri ristoranti comaschi, una ricetta della Mensa del Povero Vincenziana, qualche contributo di blogger, le idee degli studenti del Centro di Formazione Professionale di Como e dell'Associazione Panificatori Comaschi. Le foto in bianco e nero che arricchiscono il libro, sono di Alessandro Saletta, appositamente realizzate nel laboratorio artigiano di Frank Metzger, a Capiago Intimiano. Dettaglio, non ultimo, il ricavato delle vendite verrà utilizzato a favore delle strutture assistenziali che si occupano di garantire pasti ai senzatetto. 
In sottofondo questa  



1 commento:

giardigno65 ha detto...

bella iniziativa