domenica 19 gennaio 2014

Cucina a domicilio (per chi ha voglia di imparare)

L'idea è nata così: sei amici e una passione comune. Una partenza fondamentalmente banale. Invece il risultato è stato entusiasmante. Un corso di cucina a domicilio che si è trasformato in una festa. Dopo anni di corsi in scuole alberghiere, negozi di casalinghi, festival e ogni genere di sede in cui si esercita l'attitudine culinaria, le criticità hanno iniziato a farsi sentire: temi ripetitivi, costi spesso elevatissimi, orari e giorni impossibili da frequentare. Così abbiamo deciso di portarci la chef a casa e di decidere cosa doveva insegnarci, a che ora e quale giorno. Con una sana divisione delle spese e una delle nostre cucine messe di volta in volta a disposizione.

Il sabato pomeriggio, due ore di piena didattica che sfociano in un aperitivo in cui gli amici - altri e tanti - trasfomano la lezione in una festa. Ottime bottiglie per accompagnare i finger fodd e una regola chiara a tutti: non avanzare nulla.
Abbiamo iniziato così, nella mia cucina bianca, con Federica Camperi di Incomincia per C e quattro divertentissime ricette a tema: "cosa inventarsi con un petto di pollo". Con il pollo cotto senza fuoco sono nati i bicchierini con crema di patate e pop corn di pollo, e la Caesar's salad invernale. Per completare, minipes di pollo e carciofi avvolte in pasta brisè, e mini hamburger di pollo con bacon croccante. Panini rigorosamente home made.
Il risultato è qui sotto, tutto da vedere. Alcune foto sono mie, altre - le più belle - di Fabrizio Galli.
In sottofondo questa.







1 commento:

Silvia Paperblog ha detto...

Buongiorno,

La contatto tramite commento perché non ho trovato altro modo per farlo.
Vorrei farle conoscere Paperblog (http://it.paperblog.com ) che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I suoi articoli potrebbero interessare i lettori del nostro magazine e mi piacerebbe che lei entrasse a far parte dei nostri autori.

Sperando di averla incuriosita, la invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

Silvia

silvia [at] paperblog.com
Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
http://it.paperblog.com