domenica 28 dicembre 2008

Enzo Santambrogio, Scandalo Ticosa in vaso

Enzo Santambrogio, 100% scandalo TI.CO.SA. in granuli
(Barattolo da conserva, detriti industriali, sassi).
Controindicazioni: tenere lontano dalla portata dei bambini.
Non usare come esempio. Da smaltire preferibilmente entro...?

La rovina dell'ex tintostamperia Ticosa di Como, da simbolo di un settore che ha arricchito un intero territorio e creato un'economia, a rifugio labirintico per disperati di ogni nazionalità. Vent'anni di decadenza esibita al centro della città, un deposito di amianto silenzioso, ignorato e sconosciuto.

Massive Attack, qui.

5 commenti:

enzo santambrogio ha detto...

Be..... che dire grazie per l'omaggio fatto!
Credo che per la TI.CO.S.A il titolo " senzaUnaDestinazione " sia veramente appropriato !
Enzo

elisabettabucciarelli ha detto...

mmm... ho delle riserve... arte? forse comunicazione, o tentativo di preservare una memoria. Non so. Ultimamente cerco di essere molto selettiva. Forse troppo?
Liz

Marco Migliavada ha detto...

La merda d'artista di Manzoni perlomeno era prodotta da chi l'ha venduta a peso d'oro, non raccattata da una proprietà pubblica e insalubre.
Credo proprio che non ci sarà un'asta per i barattoli.

SenzaUnaDestinazione ha detto...

Marco Migliavada tra i miei commentatori???? Quale onore e quanto tempo.....

Marco Migliavada ha detto...

Beh, ogni tanto passo di qua a ritrovarti, ma di solito non ostento la mia ignoranza in commenti inutili.
Sti barattolini però mi han fatto sbellicare dalle risate e m'è scappato di dirlo